SIUSA

Il Sistema informativo unificato per le Soprintendenze Archivistiche (SIUSA), sviluppato dalla Direzione Generale per gli Archivi in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa, si propone come punto di accesso primario per la consultazione e la ricerca del patrimonio archivistico non statale, pubblico e privato, conservato al di fuori degli Archivi di Stato e sul quale si esercita l’attività di tutela dello Stato.
In esso sono descritti: i complessi archivistici con le loro articolazioni, i soggetti (entipersone e famiglie) che hanno prodotto la documentazione nello svolgimento della loro attività e i soggetti che conservano gli archivi. Sono inoltre presenti schede di carattere generale che forniscono informazioni storiche, istituzionali ed archivistiche utili per la comprensione del contesto.
Per una definizione più puntuale degli elementi descrittivi si rinvia al progetto Ontologie archivistiche.
Fanno parte del SIUSA anche alcuni Percorsi tematici, che valorizzano progetti varati dalla Direzione generale archivi sull'intero territorio nazionale, d'intesa con le Soprintendenze archivistiche, con criteri di uniformità e Percorsi regionali, curati dalle stesse Soprintendenze archivistiche.
Infine sono ospitati in SIUSA Progetti di descrizione di archivi non statali, frutto di collaborazione tra soggetti istituzionali diversi.
È possibile effettuare ricerche in tre modalità:

  1. La ricerca semplice restituisce le occorrenze nelle quali si trovi la parola o le parole prescelte (lette come stringa testuale);
  2. la ricerca guidata consente di selezionare le informazioni a partire da indici generali dei complessi archivistici, dei soggetti che li hanno prodotti (soggetti produttori) e di quelli che li conservano (soggetti conservatori), con possibilità di raffinamento;
  3. la ricerca avanzata, pensata per coloro che possiedono chiavi di interrogazione precise e puntuali, permette di intrecciare dati relativi ai diversi elementi del sistema, e di scegliere la modalità di restituzione delle informazioni.

Il Sistema informativo unificato per gli Archivi della Calabria è una partizione territoriale del SIUSA, che si configura come punto di accesso primario per una ricerca ad ampio raggio sul patrimonio archivistico non statale, sia pubblico che privato, conservato in ambito calabrese.
Per ulteriori informazioni sul progetto è possibile consultare SIUSA - Genesi e sviluppi di un progetto, a cura di Daniela Bondielli («Bollettino d'informazioni. Centro di Ricerche Informatiche per i Beni Culturali», XI (2001), 2) e il Manuale del sistema, redatto nel 2004.

Per approfondimenti consultare la Pagina del Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche e la sezione Gli Archivi della Calabria.

Collegandosi al portale SIUSA https://siusa.archivi.beniculturali.it/reg-cal, sono presenti e consultabili:

n. 3250 schede di Complessi archivistici;

n. 3114 Schede di Soggetti Produttori

n. 1559 schede di Soggetti Conservatori

di Enti Pubblici, Enti Ecclesiastici e di privati vigilati dalla Soprintendenza e conservati nella regione Calabria.

Indice degli inventari pubblicati su SIUSA